,

SENTIRSI ADEGUATI, ESSERE I MIGLIORI

La nostra autostima dipende moltissimo dalle esperienze che  abbiamo avuto nei primi anni di vita: se le relazioni con le persone che si occupavano di noi ( genitori, nonni,  insegnanti, ecc) sono state positive e gratificanti  avremmo sviluppato probabilmente un immagine positiva di noi stessi.
Se invece, i rapporti con chi ci stava vicino sono stati improntati all’ insegna della freddezza e delle critiche, quasi sicuramente avremmo sviluppato un opinione negativa di noi stessi e faremmo fatica ad accettarci e a credere nelle nostre potenzialità.

In una società dove si richiede di essere sempre il migliore in tutto, non è facile, anzi impossibile essere il migliore in tutto. Non siamo Robot, siamo umani. Se ci sentiamo inadeguati e quindi privi di autostima forse dovremmo confrontarci con l’immagine negativa che abbiamo di noi stessi  chiedendoci quanto questa immagine sia realistica e se i  nostri difetti siano realmente cosi gravi e immodificabili.

Dovremmo accettare quello che non possiamo cambiare ma migliorate quello che si può migliorare.

Forse questo è il segreto! Volerci più bene, accettando i nostri difetti e trasformarli in punti di forza!